Chicco, è Natale!

Va bene ragazzi, ci siamo. Quest'anno ho deciso di non vestire le parti del Grinch e mi sto facendo pervadere dal Natale...che voi direte esticazzi? Niente, era così per dire. Natale arriva al galoppo insieme alle pubblicità Ikea, Coca Cola e finti nonni morti in giro per il web. Intanto i miei vicini continuano a … Continua a leggere Chicco, è Natale!

I rumori del silenzio

Ci sono quelle giornate in cui l'unica sensazione percepibile è quella di contrarietà, in cui non hai voglia di fare un cazzo ma vorresti fare qualcosa che non sai cosa sia, in cui pensi di essere destinata a vivere in una costante fase premestruale. Le classiche giornate in cui se ti chiedono "cos'hai?" la risposta … Continua a leggere I rumori del silenzio

Il caso non esiste.

Quando mi date del tempo per riflettere finisce sempre così, che lo faccio davvero. Pensavo che tutti, o almeno la maggior parte di noi, davanti ad una scelta preferiscono percorrere la strada più semplice e meno tortuosa. Si insomma, perché perdere tempo no? Allora succede che piuttosto che fermarsi a capire, a comprendere, ad ascoltare … Continua a leggere Il caso non esiste.

Ho fatto un sogno…

Ho sognato. Ho sognato una spiaggia. Ho sognato la leggerezza nel cuore, la libertà nell'anima e la consapevolezza. Ho assaporato lo iodio, ho sentito il sale sulla pelle e il calore di un corpo. Ho ballato ad occhi chiusi, a piedi nudi. La sabbia ovunque, le stelle lì. Come in un quadro era tutto perfetto … Continua a leggere Ho fatto un sogno…

Un cielo pieno di stelle.

E' un pò come salire sull'elicottero della tua vita e fare le riprese da sopra. E te la gusti, te la gusti di brutto.

Autenticità

"Capita spesso di innamorarsi di chi i valori li professa, ma alla lunga non li dimostra. Quindi mi preme darvi un consiglio che ognuno di noi dovrebbe cogliere alla lettera: mostratevi per quello che siete. E per quanto questa frase possa sembrare banale, in realtà se ci riflettete bene è proprio così che dovrebbe essere. … Continua a leggere Autenticità

And the Oscar goes to: 4 tipi di uomini da evitare

Se dite che farete una cosa, fatela cristo santissimo. Se foste davvero consapevoli della quantità di ossigeno che viene sprecata ogni giorno nel mondo, forse la cascata di cazzate che vomitate a sproposito diminuirebbe.

Il labirinto del destino

Il punto è: vi fidate di voi stessi? Di quella vocina fastidiosa che si insinua nell'angolo più remoto della vostra mente, della vostra coscienza, della vostra anima e continua a ripetervi: fossi in te io lo farei?

Karma ti saluto, destino ti ammiro.

Sono stati attimi di pura euforia. Mi sentivo come Madre Teresa di Calcutta in mezzo ai lebbrosi: vomito ovunque e una cameriera che mi dice "Scusa, c'è un ragazzo che non si sente bene, giù in armeria. Non so se lo conosci, puoi aiutarlo?".