La cellulite è una malattia

E invece no. Mentre tre quarti dell'universo femminile formato Stivale sognava un giorno di diventare come te, mentre noi trentenni consultavamo calendari cinesi per capire quale fosse il periodo migliore dell'anno per mettere al mondo una figlia femmina, mentre tutte noi, unite da un solo grido di vendetta contro il genere maschile, cercavamo su google "come fare richiesta per cambiare nome all'anagrafe", in un angolo infame dello schermo televisivo è comparsa la scritta "Sara e Nicola, UN MESE DOPO".

La scimmia si rialza: lettera aperta a mamma Rai

Sanremo non sono i cachet da capogiro, non sono gli ospiti sculettanti più o meno internazionali né tanto meno le vallette di turno.
Sanremo è musica - sì - ma più di tutto è UNIONE.

Sono ciò che scrivo, però lo scrivo bene.

...se hai le capacità cognitive della Bonas e il senso dell'umorismo di Melania Trump due domande, prima di scrivere, me le farei.

L’importanza delle maiuscole

Ciao

Ciao, chi sei?

Sono una sensazione

Una Sensazione vorrai dire.

Si...beh... quella cosa lì

E cosa vuoi da me?

Vorrei diventare un'emozione

Emozione!

Si, Emozione. Per te è un problema?

Mi sembra un po' troppo tardi per chiedere il permesso, non trovi?

Irrazionalizzazione della ragion pura

C'è una sola persona in grado di spiegare le reazioni chimiche che si formano nell'esatto istante in cui prendi coscienza del fatto che quella che senti non è più gastrite ma è più un qualcosa tipo "mi hai strappato tutto e non sei la mia estetista"?

Chicco, è Natale!

Va bene ragazzi, ci siamo. Quest'anno ho deciso di non vestire le parti del Grinch e mi sto facendo pervadere dal Natale...che voi direte esticazzi? Niente, era così per dire. Natale arriva al galoppo insieme alle pubblicità Ikea, Coca Cola e finti nonni morti in giro per il web. Intanto i miei vicini continuano a … Continua a leggere Chicco, è Natale!

I rumori del silenzio

Ci sono quelle giornate in cui l'unica sensazione percepibile è quella di contrarietà, in cui non hai voglia di fare un cazzo ma vorresti fare qualcosa che non sai cosa sia, in cui pensi di essere destinata a vivere in una costante fase premestruale. Le classiche giornate in cui se ti chiedono "cos'hai?" la risposta … Continua a leggere I rumori del silenzio

Il caso non esiste.

Quando mi date del tempo per riflettere finisce sempre così, che lo faccio davvero. Pensavo che tutti, o almeno la maggior parte di noi, davanti ad una scelta preferiscono percorrere la strada più semplice e meno tortuosa. Si insomma, perché perdere tempo no? Allora succede che piuttosto che fermarsi a capire, a comprendere, ad ascoltare … Continua a leggere Il caso non esiste.